Close

Tel: + 39 0434.611232
Servizio clienti attivo dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00 dal lunedì al venerdì
risonanze

“Risonanze” IL Festival nella foresta dei violini. – Il ‘Festival Risonanze’, sarà una quattro giorni di musica, spettacoli e liuteria immersi nei boschi della Val Saisera e nella cornice di Malborghetto e del suo Palazzo Veneziano.

"Risonanze" IL Festival nella foresta dei violini

“Risonanze” IL Festival nella foresta dei violini

"Risonanze" IL Festival nella foresta dei violini

“Risonanze” IL Festival nella foresta dei violini

Un’occasione unica per ammirare gli imponenti abeti rossi di risonanza, per ascoltare musica e racconti immersi in una natura ancora incontaminata, per vedere all’opera i maestri liutai tra i quali Gio Batta Morassi, presidente dell’Associazione Liuteria Italiana e noto costruttore di violini a cremona ma originario proprio della Val Canale. Saranno dunque quattro giorni di concerti, spettacoli teatrali, passeggiate guidate sul Forest Sound Track, pic-nic, una gara di scultura ispirata al tema “Alle radici della Musica”, mostre e laboratori di Liuteria, spettacoli per bambini lungo il percorso Animalborghetto, concerti serali a lume di candela, cene a tema, e il centro di Malborghetto trasformato in un salotto all’aperto con installazioni luminose, proiezioni 3D e momenti di intrattenimento. Dal 14 al 18 giugno 2017 il paesaggio, il territorio, le note e i suoni si fonderanno per offrire un’esperienza artistica e musicale impareggiabile.

Anche noi di Bottega Progetto vogliamo sostenere questa bella iniziativa, legata al territorio, alle sue risorse, alla grande capacità di conservarle, per tramandare a quelli che verranno dopo di noi un ambiente protetto a misura d’uomo.

Risonanze è un Festival del Comune di Malborghetto-Valbruna. Protagonista l’abete rosso di risonanza della Valcanale: mostre tematiche, percorsi nella natura attraverso il Forest Sound Track e Animalborghetto, concerti ed eventi nelle suggestive cornice della Val Saisera e del Palazzo Veneziano. Quel legno tagliato anni fa da un boscaiolo e diventato tavola armonica, trasformato in strumento dalle sapienti mani dei liutai, torna grazie ai musicisti in Valcanale e diviene musica. Direzione Artistica a cura del Dott. Alberto Busettini Direzione Musicale a cura del Maestro Massimo Raccanelli Zaborr

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Cart